5 cose che #5 – 5 citazioni preferite dai libri

Buongiorno lettori, riprendo a scrivere per la rubrica 5 cose che, scegliendo però questa volta uno dei vecchi post, visto che il nuovo non mi ispira per niente. Come sempre vi ricordo che chiunque è interessato ad iscriversi lo può fare in qualunque momento qui senza scadenza! Come dice il titolo questa volta parlerò delle mie citazione preferite!

1) Blue- il secondo libro della Trilogia delle gemme 

Siamo in grado di vedere una tazza che cade da un tavolo e va in frantumi, ma non riusciremo mai a vedere una tazza
ricomporsi e tornare sul tavolo. Questo incremento del caos, o entropia, è ciò che distingue il passato dal futuro
e che dà una direzione al tempo.
– Stephen Hawking

 

2)The queen of the tearling

Sono la morte . Vengo rapida o con lentezza, ma non posso essere allontanata.

3) cose che nessuno sa – Alessandro d’avenia

ci vogliono quattro abbracci al giorno per sopravvivere, otto per vivere, dodici per crescere.

4)Delirium

le malattie più pericolose sono quelle che ci fanno credere di star bene

-42 proverbio del libro di Ssh

5)il mare infinito- il secondo di Quinta onda

il mio amore,come il mare, non ha limiti e il mio amore è profondo quanto il mare; più te ne concedo, più ne possiedo perchè l’uno e l’altro sono infiniti.

-Shakespeare

 

Finito! Spero che le citazioni vi siano piaciute, fatemi sapere anche le vostre nei commenti 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...