Maze runner – la fuga

Buon sabato a tutti! Sono qui con la recensione del secondo libro della trilogia Maze runner di James Dashner. Ho divorato questo libro in dodici ore più o meno e questo è una grande anticipazione sul mio giudizio per questo libro! NON LEGGETE SE NON AVETE LETTO IL PRIMO LIBRO!

9788834729885_0_170_0_75Titolo: Maze runner – la fuga

Autore: James Dashner

Prezzo: 14.90 €  (cartaceo)

Pubblicazione: 2012

Pagine: 363

Editore: Fanucci Editore

Valutazione: ★★★★★

 

 

Trama:  Il Labirinto e i  Dolenti sono ben poca cosa se paragonati alla lunga marcia che l’organizzazione denominata C.A.T.T.I.V.O. ha pianificato per i pochi sopravvissuti che tiene prigionieri, i Radurai, attraverso la Zona Bruciata. Una landa di terra inaridita da un costante sole accecante, con la costante presenza di tempeste di fulmini e di umani infettati dalla ,cosi detta, “eruzione” rende quel posto decisamente pericoloso. Il motivo che li porta li è una missione: percorrere centocinquanta chilometri per raggiungere il porto sicuro. Il tempo a disposizione: solamente due settimane. Durante tutto il percorso saranno costantemente sotto esame, e dovranno dar prova del loro coraggio e il loro istinto  di sopravvivenza. In questo scenario di desolazione il viaggio verso il luogo misterioso in cui potranno ottenere la cura che salverà loro stessi e il mondo diventerà per Thomas e gli altri un percorso di scoperta del proprio mondo interiore, del limite oltre il quale è possibile spingere le proprie paure.

 

RECENSIONE

Okay una cosa da precisare prima di leggere il libro è se avete visto il film, non vi aspettate di trovare le stesse cose. Il libro ovviamente sarà mille volte meglio,ma è totalmente un altra storia tutto ciò che succede nel film non si troverà nel libro tranne l’inizio e un po il finale. Le somiglianze finiscono qui.

Adesso passiamo a questo libro che ho trovato fantastico come il primo se non migliore. La storia deve essere decisamente divisa in due parti. La prima parte si apre con Thomas e i ragazzi che si ritrovano nel posto in cui erano stati portati in salvo,completamente da soli e circondati dagli spaccati,ovvero gli infetti. Visto che Teresa essendo una ragazza, viene divisa dal resto del gruppo per la notte Thomas subito va a cercarla. Ma nella stanza in cui ci dovrebbe essere lei,trova invece Aris. Aris è praticamente il corrispondente del personaggio di Teresa,ovvero l’unico ragazzo tra un gruppo di ragazze che viveva nel Labirinto. La storia di Aris è pressoché identica a quella dei ragazzi: la fuga,il labirinto,la radura e tutto il resto. Quindi decidono di fidarsi di lui.

Successivamente arriverà un uomo che gli affiderà questa missione,ovvero raggiungere il porto sicuro in due settimane. Si ritrovano cosi nella Zona bruciata,che attraversano fino ad arrivare a una città popolata da spaccati. Se vivi li sei uno spaccato,è impossibile non infettarsi in quel posto. Qui finisce la prima parte,delineata da me, che diciamo è tranquilla,mettiamola cosi.

La seconda parte è decisamente molto confusa,ma non incasinata. Inizia con l’incontro di due spaccati,ovvero Brenda e Jorge, che li aiuteranno i Radurai nella loro missione. Brenda è una ragazza complicata,coraggiosa a prima vista e strana,ha quest strano atteggiamento di cercare costantemente il contatto fisico ma non si sa perchè. Invece Jorge è l’uomo che comanda quel gruppo,è duro,sarcastico e molto suscettibile,in poche parole non pestargli i piedi e vivrai un altro giorno. Sarà anche di fondamentale aiuto per il gruppo in un momento particolare. con l’aiuto di questi due personaggi riesco ad attraversare la città e arrivano alle montagne,l’ultimo ostacolo prima di completare la missione. Qui incontrano un gruppo di ragazze che prendonoThomas e lo separano dal gruppo per raggiungere insieme a lui il porto sicuro. Le ragazze si dimostrano molto più gentili del previsto e portano davvero Thomas a destinazione. Quindi tutti riesco a raggiungere questo porto sicuro,ma questo non significa che siano salvi e al sicuro.

Ed ecco qui la mia recensione su il secondo libro di questa trilogia!

CONSIGLI DI BLUE

-Consiglio questo libro: SI

-Genere: DISTOPICO

-Frase importante:  “Non muore più nessuno”

Altre opere dell’autore:

  •  Maze runner- il labirinto
  • Maze runner- la rivelazione,
  • Maze runner- la mutazione
  • serie The Mortality Doctrine
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...